Come trasferire una rubrica telefonica da un file in formato CSV in un cellulare ANDROID senza utilizzare google contact

scs ingegneria dei sistemi android

Questo articolo spiega come trasferire una rubrica telefonica da un file in formato CSV in un cellulare ANDROID senza utilizzare google contact.

 

Ho avuto la necessità di trasferire un la rubrica telefonica da un telefono ad un altro.

Il telefono iniziale era un brand poco conosciuto, rispetto ai maggiori, per cui evito di parlarne. Ha avuto il suo periodo di gloria, ma adesso per me è venuto il momento di cambiare.

Per cui mi sono scaricato dal sito il programma specifico, e sono riuscito, in qualche modo, ha trasferire la mia rubrica in un foglio CSV.

Per chi non lo sapesse un foglio CSV è un file di testo, per cui tranquillamente osservabile con un editor, che ha informazioni strutturate come tabelle, in righe e colonne, che può essere facilmente importato e manipolato da EXCEL o da qualsiasi altro gestore di fogli elettronici.

Viene molto usato perché è un formato generale, testuale, leggibile e facilmente portatile.

Una volta trasferita la mia rubrica in un formato CSV, in cui in ogni riga era presente nome della persona, e uno o due numeri di telefono, l’ho aperta in un Foglio Elettronico (EXCEL o LibreOffice) e ho cambiato a piacimento i nomi delle persone, sistemando alcuni nomi sbagliati che mi portavo dietro da tempo.

A quel punto, una volta che il file in formato CSV aveva un contenuto corretto dal punto di vista “semantico” (cioè nomi e numeri erano corretti…) mi sono posto il problema di trasferirlo sul ANDROID.

Poco importa il tipo o la marca di telefono, quello che è importante è il sistema, e in questo caso stiamo parlando di ANDROID per l’appunto.

Sulla rete si trova spiegato in cento modi come fare, ma bisogna utilizzare un servizio che Google mette a disposizione. Questo, per motivi di privacy, a me non è piaciuto. Google si prende possesso dei propri indirizzi, fa delle correlazioni molto sofisticate, fa dei match con gli indirizzi di posta elettronica e correlazioni che io non ho interesse che vengano fatte. Dato che non so come si comporta con i numeri telefonici, anche se non sono importanti, non ho piacere di donarli a Google, per cui ho cercato un metodo meno “pubblico”.

Mi sono documentato e ho trovato che ANDROID accetta in ingresso una rubrica in formato VCF. Il VCF è un formato standard utilizzato appunto per lo scambio di biglietti da visita elettronici.

Per cui è sufficiente creare, dal mio file CSV, un insieme di biglietti da visita in formato VCF e darli in pasto ad ANDROID.

Windows mette a disposizione proprio questo servizio, totalmente integrato con il sistema. La cartella contatti di Windows (che trovate tra le varie cartelle dell’utente, allo stesso livello di Download o di Documenti) consente di tenere dei file che vengono visti come contatti, ed utilizzati da Windows. Per importare contatti in questa cartella è sufficiente andare sulla cartella stessa, e trovate fra i vari menu contestuali della cartella la voce importa. Qua potete importare vari tipi di file, fra cui CSV, LDIF e VCF.

Da qua, con menu che vi guida, dovete fare in modo matchare le colonne del vostro file CSV con delle voci standard dello standard VCF. Per esempio la prima colonna per voi è il nome della persona, e per il formato VCF è la voce name ecc..

Date l’ok e vi trovate una serie di file dentro alla cartella contatti di Windows importati in un modo corretto.

A questo punto siete a cavallo… Sempre dalla stessa cartella trovate il menu con la voce esporta, lo selezionate, poi selezionate il formato (VCF nel nostro caso); selezionate una cartella dove desiderate che venga realizzata l’esportazione dei file e siete a posto, avete i vostri file della rubrica in formato VCF.

Nella cartella sono presenti molti file, uno per ogni contatto della rubrica. E’ bene che sia presente un solo file in formato VCF. Niente di più facile.

Aprite una shell di dos, ( start -> esegui -> cmd). Andate nella cartella in cui avete si trovano i vostri file in formato VCF. Poi date il seguente comando per compattare tutti i file in un unico file.

scs ingegneria dei sistemi comando

Avete un unico file di nome ALL.vcf con tutta la vostra rubrica.

Poi dovete portare il vostro file, ALL.vcf dal PC sul vostro telefonino.

Esistono diversi modi, per esempio ve lo inviate via mail, o lo mettete su una schedi SD e lo spostate ecc..

Io ho utilizzato DropBox, dato che lo uso normalmente per lavoro. Ho spostato il file sulla cartella condivisa di DropBox, e dopo poco me lo sono trovato sul telefonino.

Ho selezionato dalla app di DropBox il file ALL.vcf, e ANDROID si è accorto che era un file in formato VCF, e mi ha proposto l’importazione nella rubrica, e a quel punto il giro si è concluso.

Ho caricato, partendo da un file in formato CSV, un rubrica in ANDROID senza utilizzare i servizi di Google.

 

Per riassumere, questo articolo spiega come trasferire una rubrica telefonica, in formato testo o csv su android senza utilizzare i servizi di Google

© 2018 SCS di Alberto Montanari & C. s.a.s. | Pricacy Policy - Cookie Policy